Super Booster Hufa - Fito food

Nuovo prodotto

Microalghe vive con alto valore DHA ottime anche per Tridacne

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è al momento disponibile

6,99 € tasse incl.

  • 200 ml
  • 500 ml
  • 1000 ml

Dettagli

 .

Come è risaputo l'apporto di qualsiasi sostanza nutritiva, è migliorata o favorita, da un'assunzione naturale, cioè tramite alimenti che li contengono, meglio ancora se si parla di cibo vivo (il plancton).

Con questo nuovo prodotto vogliamo migliorare l'apporto di DHA un acido grasso spesso carente e introdurre una una specie di microalga molto diffusa in natura e preferita da molti bivalvi come le Tridacne: le Diatomee.
Per migliorare l'apporto di DHA useremo l'Isochrysis (ISO) e la
Phaeodactylum (PHA), entrambe microalghe brune, quindi colore marrone-arancio e per completare il quadro HUFA ci sarà anche la Nannochloropsis.

A tale scopo proponiamo un mix composto dal:

40% di ISO

40% di PHA

20% di NCP

cosi da avere un apporto HUFA (Highly Unsaturated Fatty Acid) completo, ma con prevalenza di DHA.

.

Altri benefici con queste microalghe è con l'allevamento di zooplancton, ne migliora la produzione, infatti sono usate moltissimo nelle fish-farm per aumentare o stimolare i volumi produttivi, per es. con i rotiferi come booster in caso di femmine con poche uova, oppure con i copepodi per stimolare la riproduzione, oppure per arricchire i naupli di artemia prima della somministrazione "P. tricornutum, benefiting the production of PUFA-rich microalgae, with a DHA/EPA ratio optimal for aquaculture live food." (16 April 2015 Aquaculture journal).
 

E' un prodotto naturale, VIVO, che non contine ne conservanti ne additivi chimici, per questo deve essere consumato in un massimo 30-40 gg. previa conservazione in frigo a 3-6 °C.

L'Isochrysis può assumere un caratteristico odore pungente che per qualcuno può risultare sgradevole, ma è un odore naturale tipico di questa microalga.

Ne consigliamo il consumo insieme al nostro fitoplancton ANMP cosi da potenziarne ulteriormente i benefici già presenti.

.

APPROFONDIMENTI

Con questo prodotto vogliamo introdurre due "nuove" informazioni o concetti:

Acidi grassi polinsaturi

Le Diatomee

DHA acido docosaesaenoico (22:6n-3) è un omega-3 polinsaturo molto importante per molte specie viventi compreso l'uomo (Hans Olaf Bang e Jorn Dyerberg). HUFA (Highly Unsaturated Fatty Acid) è l'acronimo che indica la somma degli acidi grassi più rilevanti per il settore dell'acquacoltura e lo sviluppo degli esseri acquatici, tutti.

Gli HUFA hanno tre principali componenti:

EPA (omega-3)

ARA (omega-6)

DHA (omega-3)

tutti e tre sono importanti e fondamentali, in particolare per lo sviluppo, la crescita, la maturità sessuale e riproduttiva di tutta la fauna marina partendo dallo zooplancton. In natura sono tutti e tre molto presenti e abbondanti, tanto è vero che basta mangiare del pesce per assumerne le dovute quantità (1970: Hans Olaf Bang e Jorn Dyerberg), ma non lo è per il Fitoplancton che  normalmente viene usato nel nostro settore.
La
Nannochloropsis (NCP) prevalentemente usata, ne è carente, se non de tutto assente (dipende dai parametri di allevamento) di DHA, perchè è nelle sue caratteristiche produrne poco. E' anche vero che il DHA può essere sintetizzato partendo da altri acidi grassi maggiormente presenti, ma questa operazione non è metabolizzata in modo uguale da tutti gli esseri e non sempre le quantità sono sufficienti per questo processo bio-chimico di trasformazione.
Ellora perchè non nutrirsi di fitoplancton che lo produce in modo naturale? Bhe in natura questo è normale, ci sono tante fonti di
DHA che partono dalla base della catena alimentare (da dove derivano la maggioranza di tutti i nutrienti).
ANMP (Alike Natural Marine Plankton) è la nostra filosofia di base, da quando abbiamo iniziato ad allevare pesci ornamentali 1985, e dunque basta interpellare la natura per risolvere il problema.
Ci sono tante specie di fitoplancton che hanno buoni o sufficienti valori di
DHA sia fra le famiglie più comuni sia fra quelle più abbondanti in natura come le Diatomee .
Noi abbiamo scelto la
Isochrysis (ISO) e la
Phaeodactylum tricornutum (PHA) fra le diatomee, per apporto di DHA, mentre per EPA abbiamo inserito la Nannochloropsis (NCP). Tutte e tre le microalghe hanno adeguati valori anche di ARA.


Le Diatomee costituiscono circa il 50% del fitoplancton in natura, quindi basilari in una alimentazione naturale (ANMP). A tale scopo abbiamo introdotto la Phaeodactylum tricornutum (PHA), una diatomea con ottime caratteristiche nutrizionali, alimento per molte specie marine e per lo zooplancton. Le Diatomee necessitano di silicati per potersi sviluppare, questo fa si che la loro introduzione, oltre ai normali benefici del fitoplancton, potenzialmente ha anche la capacità di eliminare piccole quantità di silicati presenti in vasca.

Il loro profilo nutrizionale è molto interessante, perchè oltre ad avere alti contenuti proteici, composti da aminoacidi primari e secondari, hanno anche un elevato apporto si sali minerali dovuta alla loro struttura bio-chimica.

In pratica rappresentano una delle più importanti classi di microalghe in ambiente marino e di acqua dolce e non possono, non dovrebbero, mancare in una alimentazione naturale (ANMP).

Nannochloropsis

Tetraselmis

Isochrysis

Phaeodactylum

Calorie

48.4

48.2

46.1

45.0

Vitamina C

0.85%

0.25%

0.42%

0.5%

Clorofilla A

0.89%

1.42%

0,82%

0.78%

Proteine

52.11%

54.66%

48.95%

48.69%

Carboidrati

12.32%

18.31%

23.76%

24.15%

Grassi HUFA

30.64%

14.27%

20.25%

26.57%

EPA  OMEGA-3

25%

9.3%

11.6%

20.5%

ARA  OMEGA-6

5.26%

0.40%

2.44%

0.42%

DHA  OMEGA-3

nc

nc

6.8%

1,3%

:

Parametri delle nostre colture alla vendita:

DNS 2-3

NO3 0 - 0.1

PO4 0.0 - 0.01

DNS è il valore della densità delle microalghe, esso è inversamente proporzionale, più è basso e più alta è la concentrazione. Una coltura fatta in casa in media ha un valore di 4-6

:

DOSAGGIO vasca:

questo prodotto può essere utilizzato in combinazione con altri prodotti simili oppure anche da solo. Il dosaggio nella sua somma (da solo o in combinazione) andrà regolato almeno intorno ai 30-40 ml/100lt. ma questo sempre in base al numero della popolazione in vasca. La somministrazione va fatta preferibilmente in serata sotto luce attiniche, con solo schiumatoio spento per almeno 1 ora.

La somministrazione del fitoplancton va regolato anche in base alla vitalità della propria vasca, a come risponde con questa alimentazione (in assoluto la piu naturale e stimolante). Dopo ca. 2 mesi di continua somministrazione si creerà un ecosistema più naturale, che migliorerà tutta la vasca, di conseguenza le somministrazioni andranno riadattate al fabisogno del nuovo ambinte che si è sviluppato, arrivando anche a somministare 50-100 ml/100 lt. ogni giorno.

Se si usa una dosometrica, è necessario mantenere il fito in sospensione tramite una moderata areazione, senza pietra porosa, ma con semplice tubicino rigido. E' importante mantenere il movimento perchè alcune specie di microlghe tendono ad aggregarsi o andare sul fondo.

CONSERVAZIONE:

la confezione va tenuta in frigo (3-4 °C), anche aperta può durare fino a 30 gg. prima di usarla agitare bene (può assumere un forte odore pungente di mare).

Trattandosi di prodotto VIVO FRESCO, i tempi di attesa potrebbero subire variazioni.

:

Per maggiori info vai QUI

Recensioni

Scrivi una recensione

Super Booster Hufa - Fito food

Super Booster Hufa - Fito food

Microalghe vive con alto valore DHA ottime anche per Tridacne

Accessori